Creazione d'impresa e fasi successive

Per poter usufruire del contributo previsto dal Progetto APP Abruzzo, il beneficiario deve presentare una scheda di progetto ed un piano di investimenti nel quale sono individuati gli obiettivi e le finalità che intende raggiungere attraverso l’utilizzo dei contributi.
Nella scheda di progetto è necessario specificare se il progetto d’impresa viene proposto da un singolo beneficiario o da un team costituitosi da più beneficiari durante l'attività del Tech Meeting e a quale tipologia di Società daranno vita.
La scheda di progetto dovrà contenere la descrizione analitica di tutte le attività da realizzare per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale, in particolare: idea imprenditoriale e descrizione del prodotto/servizio, organizzazione e team di lavoro, mercato di riferimento e strategia commerciale, previsioni economico-finanziarie.
Il piano di investimenti dovrà indicare l’elenco servizi/beni da acquisire, il costo dei servizi/beni e i fornitori.

Sono ammissibili, nei limiti previsti nell’Avviso, le spese strettamente attinenti l’iniziativa, come ad esempio: servizi per consulenze tecniche e specialistiche, spese di costituzione, strumentazione, attrezzature, macchinari, arredi ed ogni altro bene nuovo di fabbrica etc.

La scheda di progetto e il piano degli investimenti saranno oggetto di valutazione da parte della Commissione, che utilizzando i criteri previsti dall’Avviso, attribuirà a ciascun progetto il budget di spesa ammissibile nei limiti del contributo massimo concedibile per ciascun beneficiario pari ad € 17.770,00.

L’importo verrà erogato al beneficiario Persona Fisica che ha presentato singolarmente il Piano d’Investimento e che ha aperto Partita IVA come ditta individuale; ovvero ai beneficiari che hanno presentato il Piano d’Investimento in team e che si sono costituiti in forma societaria con l’impegno, da parte degli stessi, a conferire l’incentivo spettante alla società costituita.

Le società dovranno avere sede legale e/o operativa nella Regione Abruzzo.

Successivamente all’erogazione del contributo ed avviato il percorso imprenditoriale, i team continueranno ad essere supportati attraverso le attività di accompagnamento da parte di coach, tramite incontri mensili one-to-one, in remoto, effettueranno il monitoraggio dell’andamento dei progetti di impresa.

In aderenza formativa alla metodologia del Barcamper, si terrà il Techgarage, demo-day conlusivo, al fine di divulgare i risultati ottenuti e consentire ai team di presentare il proprio progetto d’impresa alla comunità finanziaria e ai media. Le migliori idee, valutate da una giuria qualificata, potranno essere premiate con stage presso significative realtà in Italia e all’estero e servizi specifici per le startup.

Partners & Istituzioni

Reg Abruzzo
fira
UNITE
logoSIA crop
POLIHUB
univaq
dpixel BARCAMPER